Trance di pesce spada richiamate per mercurio oltre i limiti

Il Ministero della Salute ha disposto il richiamo di un lotto di trance di pesce spada irregolari commercializzato da D.I.MAR srl a causa dell’eccessivo contenuto di mercurio, superiore ai limiti previsti dalla legge.

Anticipiamo che le trance di pesce spada interessate dal richiamo sono vendute in forma sfusa e provengono da uno stabilimento sito in Spagna. I consumatori possono controllare se il prodotto che hanno acquistato corrisponde al lotto richiamato, controllando il codice del lotto interno, indicato di seguito nella scheda.

Prodotti richiamati:

TRANCE DI PESCE SPADA IRREGOLARI D.I.MAR. srl

  • Lotto di produzione: 24132-585
  • Lotto interno: 24025560
  • Scadenza: 01/10/2026
  • Produttore: Congelados Maravilla
  • Peso unità di vendita: vendita sfusa

Motivo del richiamo:

Dalle trance di pesce spada è stata rilevata una presenza di mercurio oltre i limiti di sicurezza stabiliti dalla normativa europea.

Il mercurio è un contaminante ambientale che va ad accumularsi in quantità rilevanti nei pesci di grossa taglia come il pesce spada e anche il tonno. L’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare (EFSA) ha quindi stabilito alcuni parametri di riferimento per quanto riguarda l’assimilazione di mercurio con l’obiettivo di tutelare la salute di particolari soggetti come le donne in gravidanza e i bambini. Elevate concentrazioni di mercurio nell’organismo umano possono infatti avere effetti tossici anche gravi sul sistema nervoso di queste categorie di persone.

I consumatori in possesso del lotto richiamato di trance di pesce spada sono quindi pregati, secondo le avvertenze indicate dal Ministero che potete consultare nelle fonti, di riportare il prodotto nel negozio dove è stato acquistato che provvederà a una sostituzione o un rimborso.

Fonti:
Ministero della Salute – Richiamo Trance di pesce spada irregolari

Sara Arca
Sara Arca

Da sempre molto sensibile ai temi della sicurezza alimentare, in quanto editor di RichiamiAlimentari.it porto all’attenzione dei consumatori notizie rilevanti, sicure e ufficiali sul mondo del food e dell’industria alimentare, tra cui, in particolare, le segnalazioni sui ritiri e i richiami di prodotti in vendita nei supermercati di tutta Italia. Allo stesso tempo, coltivo un interesse più ampio nei confronti della tutela dei consumatori e di tutte le iniziative che promuovono una corretta informazione a protezione della salute delle persone.